< Bestiario Medioevale

Del Licantropo

 

Licantropi,misteriose e leggendarie creature che da sempre fanno parte del mondo fantastico.
Molteplici sono i racconti e gli aneddoti riservate alle origini dei Lupi Mannari,con svariate credenze e storie a seconda del luogo e del continente.
Già nella Bibbia vi fu un primo accenno riguardante il Re NABUCCODONOSOR che fu trasformato da Dio in un essere simile al lupo.
Secondo l’universo mitologico greco anche il Re dell’Arcadia Licaone fu trasformato da Zeus in un lupo per vendicarsi della ferocia del sovrano che usava come dieta nei suoi banchetti carne di fanciulli.
Mentre nell’antica Roma si associava il fenomeno a stregonerie nel resto del pianeta ogni popolazione aveva i suoi licantropi:così si va dagli uomini giaguaro del sud America agli uomini Tigre delle zone orientali. Nell’Europa e nelle zone occidentali la leggenda dell’uomo lupo deve essere attribuita anche a barbare popolazioni germane,le quali in determinate circostanze usavano vestirsi con pelli di animali per trarre da loro la forza e la ferocia per combattere e cacciare(è il caso dei BERSEKER e dei ULFHEDHNIR ).
Discorso diverso per i Daci che si autoproclamano “Lupi” di etnia,in quanto asserivano che la loro razza scaturiva dall’unione tra un lupo soprannaturale ed una principessa (le legioni romane di stanza in quel territorio e formate in prevalenza da mercenari daci avevano come emblema la testa di un lupo).
Nell’Europa del cinquecento si diffuse un’altra credenza legata ai licantropi, quella della trasformazione nelle notti di luna piena.Credenza che si associò con legami oscuri con streghe e vampiri che portarono a roghi di massa nel Medioevo centinaia di persone sotto l’influsso del demonio.
Proprio il demonio nel Medioevo era considerato il vero ispiratore del terrore suscitato da questa creatura notturna  e questa ideologia creò notevoli scontri anche tra quegli studiosi che ritenevano la Licantropia come un problema di natura Psichica dell’uomo.
Sempre nel Medioevo si riteneva che i licantropi altro non erano che streghe o stregoni trasformati in bestia per volere del Diavolo e che alla loro morte si trasformassero in vampiri.
Le leggende sui licantropi continuarono ben oltre il Medioevo,in alcune zone della Francia del 1700 si raccomandava di non avventurarsi nelle foreste dopo la mezzanotte.
Persino agli inizi del XIX secolo alcuni scrittori raccomandarono di non perseguitare alcuni stregoni per non dovere subire la vendetta del loro branco……
Ad ogni modo la ferocia di questo essere,unita alle dimensioni e alla velocità soprannaturale ne hanno fatto una creatura sempre in bilico tra religione,storia e leggenda.