Film Fantasy & Medievali


 


Condividi su facebook


Il film direttamente ispirato a uno dei Giochi di Ruolo più belli di sempre della Wizard of the Coast & TSR... Sto parlando di Dungeons & Dragons!
La sua produzione ha dovuto affrontare svariati problemi, sia di tipo organizzativo che finanziario. Per la sua realizzazione, infatti, c'è voluto molto tempo, a causa della incredibile convinzione da parte delle compagnie che producono i film che D&D sarebbe risultato un enorme flop: sia perché negli ultimi anni le vendite della TSR erano andate molto a rilento, sia per
l'idea da parte degli Studios di realizzare un film adatto anche ai i bambini, e che quindi non avrebbe potuto presentare liberamente tutti i mostri e le azioni tipiche del mondo di Dungeons & Dragons, come ad esempio i combattimenti.
Fortunatamente il regista Corey Solomon è riuscito ad organizzare una cordata di 4 case produttrici che
hanno permesso di realizzare il film in maniera indipendente: la fortuna è stata che grazie alla completa libertà data dal non dover sottostare al volere dei grandi Studios, si è modificata la storia originale eliminando tutti i personaggi "soft", tipici dei film della Disney, e dandole quindi un taglio molto più realistico e legato alle regole classiche del Gioco di Ruolo da dove trae ispirazione.
Eccoci arrivati alla grande novità del film: a differenza dei film fantasy precedenti, Dungeons & Dragons è stato scritto fin dall'inizio basandosi sulle regole del gioco. I personaggi, le magie lanciate, 
i nemici, i mostri... tutto è preso dai mondo di D&D: troviamo infatti Elfi, Nani e Mezzelfi appartenenti a classi come Guerrieri, Maghi e Rangers, magie come Palla di Fuoco e Missile Magico... e poi orchi, draghi e chi più ne ha più ne metta!!!
L'unica differenza che si può facilmente riscontrare è che l'ambientazione non risulta essere nessuna di quelle classiche, come Forgotten Realms, Dragonlance o Greyhawk... Il mondo è totalmente nuovo: L'impero di Izmer, governato dai maghi, con capitale Sumdall, sui cieli della quale avverrà lo spettacolare scontro finale tra gli uomini e i draghi!! Non vi viene l'acquolina un bocca al solo pensiero di quello che potremo vedere?? Io personalmente non sto nella pelle!!
Discorso a parte deve essere fatti per il
budget, che ha sfiorato la ragguardevole cifra di 50 milioni di dollari, gran parte dei quali sono stati utilizzati per gli imponenti effetti speciali... e dalle immagini che vi presentiamo si può anche capire il perché: come ho anche detto prima, sono stati realizzati i combattimenti più realistici che i film fantasy abbiano mai presentato!
Addirittura delle
indiscrezioni dicono che anche gli attori abbiano deciso di rinunciare a parte del loro compenso  per convincere gli autori a non creare il solito personaggio principale con un mucchio di presenze secondarie senza importanza rilevante nella storia, ma a basare il film su undici personaggi, tutti di pari importanza e egualmente rilevanti.

Se volete una infarinatura della storia, dovete sapere che il fulcro principale è l'impero di Izmer, dove pochi maghi hanno il potere assoluto e il popolo è totalmente sottomesso. Contro tutto questo va la giovane imperatrice di Izmer, Savina, che vuole l'uguaglianza per tutti, ma proprio per questo è la vittima designata di un complotto che vede come ispiratore Profion, un mago malvagio che mira a conquistare il trono per diventare Imperatore. Per fare questo, deve impadronirsi di un particolare scettro in possesso di Savina, il cui potere è immenso: chi lo possiede può controllare i Draghi Dorati di Izmer! Ingannando il Consiglio dei Maghi, riesce a far credere agli altri che Savina è indegna di possedere lo scettro, ma questa,  per difendere il popolo dalla sicura distruzione che porterà Profion, deve riuscire a trovare il bastone di Savrille, un bastone con il quale è possibile governare i Draghi Rossi, la specie di drago più potente ma anche più malvagia. Vanno alla ricerca del Bastone di Savrille due ladri, Ridley e Snails, ai quali si uniscono in seguito un Nano di nome Elwood e l'Elfo Norda,  guida dell'Imperatrice. Durante il viaggio attraverso labirinti, grotte segrete e castelli abbandonati, affronteranno mille insidie per la salvezza di Izmer...

Ma adesso basta! Vi ho detto anche troppo...


 

 

 

Questa pagina non è ufficiale
Tutti i nomi e i marchi sono proprietà dei legittimi proprietari. Copyright 2001.
Tutti i diritti  riservati.