Il Mostriario
I Satiri

 

Il Satiro una bestia largamente conosciuta nella cultura antica occidentale; maggiori fonti risalgono all'antica Grecia. Questo mostro molto simile al Fauno medievale (immagine sopra), differisce soltanto dal fatto che alle zampe inferiori al posto dei piedi ha gli zoccoli (per maggiori informazioni su Satiro e Fauno guardate il Bestiario di Blue Dragon).
Le immagini di Satiri lasciateci dagli antichi Greci li riportano sempre mentre saltellano leggiadramente.
Strano a dirsi ma alcuni Satiri sono avvistati ancora oggi, ecco una testimonianza significativa:

Zoccoli di Satiro furono scoperti una mattina dell' 8 Febbraio 1855 dagli abitanti della contea di Devon, che rimasero sbigottiti nel  trovare innumerevoli impronte non ben identificabili nelle campagne coperte di neve fresca, intorno a 18 villaggi. Avevano la forma di piccoli ferri di cavallo e procedevano in linea perfettamente retta, una dopo l'altra, come se lo strano essere avesse camminato su una gamba sola o avesse un passo particolarmente lezioso. In una notte l'essere mostruoso aveva percorso circa 160 km, attraversando un largo fiume e si era aggirato intorno alle case. In alcuni punti, si era apparentemente arrampicato sui muri e aveva camminato sui tetti. Ogni tanto, sembrava che fosse addirittura passato attraverso i muri e i tetti.
Per un po', la gente ebbe paura di uscire dopo il tramonto, e i superstiziosi si convinsero che le impronte fossero state lasciate dal diavolo stesso.